Corso di Formazione per la Pubblica Amministrazione

Il nuovo codice dei contratti pubblici: percorso di qualifica delle stazioni appaltanti

con STUDIO LIPANI CATRICALÀ & PARTNERS

Modalità di erogazione:
In presenza oppure Online

Durata del corso:
Il corso può essere realizzato con durate variabili:
“Breve” (6 ore) - “Medio” (8 ore) - “Lungo” (30 ore)

Data del corso:
Su richiesta

Programma

Il corso “Breve” può essere realizzato in un’unica sessione in presenza oppure on line

Il D.Lgs. 31 marzo 2023, n. 36: introduzione
  • genesi, struttura e ambito di applicazione
  • la disciplina transitoria
  • i principi generali
  • il conflitto di interessi
I soggetti
  • le stazioni appaltanti 
  • RUP
  • gli operatori economici (i.e. consorzi; raggruppamenti temporanei)
I requisiti 
  • i requisiti di ordine generale (i.e. cause di esclusione e relative discipline procedimentali)
  • requisiti di partecipazione alla gara
  • soccorso istruttorio
  • avvalimento
  • garanzie per la partecipazione alla procedura
Fasi delle procedure di affidamento e contratto 
  • Soglie e principi:
    • inversione procedimentale
    • principio di rotazione degli affidamenti
  • Fasi della procedura di affidamento
  • Procedure di scelta del contraente
  • Tempi di conclusione delle procedure
  • Stipula del contratto
  • Procedure sottosoglia
  • Offerte anomale
  • Accesso agli atti
Il subappalto 
  • nullità del contratto di cessione e degli accordi di subappalto
  • subappalto a cascata
L’esecuzione del contratto
  • revisione prezzi
  • modifiche dei contratti in corso di esecuzione
  • sospensione dell’esecuzione
  • risoluzione del contratto e recesso
  • penali e premi di accelerazione
Partenariato Pubblico Privato  PPP
  • sistematizzazione e procedura
Alternative Dispute Resolutions
  • Collegio Consultivo Tecnico

Il corso “Medio” può essere diviso in 2 Sessioni (ciascuna da 4 ore circa) in presenza oppure on line

PRIMA SESSIONE
Il D.Lgs. 31 marzo 2023, n. 36: introduzione
  • genesi, struttura e impianto applicativo
  • digitalizzazione
  • disciplina transitoria
  • i principi: overview sui principi di nuova introduzione
  • il conflitto di interessi
I soggetti
  • gli operatori economici (focus su esclusioni in caso di partecipazione in forma aggregata)
  • le stazioni appaltanti e i concessionari
  • RUP, DEC E DL: focus su novità introdotte
Fasi delle procedure di affidamento, tempi di conclusione e stipula del contratto 
  • Soglie e principi:
    • inversione procedimentale
    • principio di rotazione degli affidamenti
  • Fasi della procedura di affidamento
  • Procedure di scelta del contraente
  • Tempi di conclusione delle procedure
  • Stipula del contratto
  • Procedure sottosoglia
  • Offerte anomale
  • Accesso agli atti
I requisiti 
  • i requisiti di ordine generale (i.e. cause di esclusione e relative discipline procedimentali);
  • il nuovo grave illecito professionale;
  • la nuova disciplina dell’esclusione, oneri dichiarativi, incontrattabilità;
  • requisiti speciali
  • qualificazione: il rinvio al Regolamento attuativo
  • avvalimento
  • soccorso istruttorio
  • comprova dei requisiti: breve focus su novità introdotte
Quesiti e “casi pratici” 

SECONDA SESSIONE
Il subappalto 
  • definizione, piani normativi, autorizzazione;
  • conseguenze del subappalto non autorizzato;
  • interventi sostitutivi;
  • nullità del contratto di cessione e degli accordi di subappalto
  • subappalto a cascata
  • subappalto e subaffidamento
L’esecuzione del contratto
  • affidamento in via d’urgenza ed esecuzione anticipata: breve focus su novità introdotte
  • principio dell’equilibrio contrattuale e revisione prezzi
  • modifiche dei contratti in corso di esecuzione
  • sospensione dell’esecuzione
  • risoluzione del contratto e recesso: breve focus su novità introdotte
Focus lavori 
  • progettazione
  • appalto integrato
  • incentivi alle funzioni tecniche
  • premio di accelerazione
  • riserve e varianti: focus su novità introdotte
Alternative Dispute Resolutions
  • Collegio Consultivo Tecnico
  • arbitrato
  • Accordo bonario
Quesiti e “casi pratici” 

Il corso “Lungo” può essere diviso in V Sessioni diverse (ciascuna da 5 ore circa) in presenza oppure on line

PRIMA SESSIONE
Il D.Lgs. 31 marzo 2023, n. 36: introduzione
  • Genesi e struttura del nuovo Codice
  • entrata in vigore, regime transitorio, abrogazioni
  • le norme definitorie
  • i principi generali: i “super principi”, gli altri principi generali
  • il rinvio esterno
  • Momento Q&A
L’ambito di applicazione del Nuovo Codice 
  • soglie di rilevanza europea e metodi di calcolo dell’importo stimato degli appalti
  • disciplina dei contrati misti
  • conflitto di interessi
  • fasi delle procedure di affidamento
  • il contratto e la sua stipulazione
  • Momento Q&A
I soggetti 
  • le stazioni appaltanti
    • aggregazione e centralizzazione delle committenze
    • il sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza
  • gli operatori economici
    • operatori economici per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria
    • consorzi non necessari
    • raggruppamenti temporanei e consorzi ordinari di operatori economici
  • la disciplina del RTI dopo la sentenza CGUE, Sez. IV, 28 aprile 2022, C642/20
  • il Responsabile Unico del Progetto e i responsabili di fase
  • Momento Q&A 
SECONDA SESSIONE
Le fasi e i tempi della procedura di affidamento e della stipula del contratto 
  • le fasi della procedura di affidamento e i tempi di conclusione delle procedure
  • la “decisione a contrarre”
  • i nuovi termini contingentati per la conclusione del procedimento di affidamento
  • la verifica dei requisiti prima dell’aggiudicazione: l’inversione procedimentale
  • l’esecuzione anticipata e d’urgenza
  • la stipula del contratto
  • Momento Q&A
La digitalizzazione del “ciclo di vita” dei contratti pubblici 
  • la digitalizzazione del “ciclo di vita” dei contratti
  • trasparenza e pubblicità: la Banca dati nazionale dei contratti pubblici
  • procedure elettroniche automatizzate e intelligenza artificiale
  • anagrafe degli operatori economici partecipanti agli appalti
  • strumenti centralizzati e procedure elettroniche
  • norme procedimentali e processuali in tema di accesso
  • Momento Q&A
Programmazione e progettazione
  • la programmazione
  • il dibattito pubblico
  • la progettazione e la relativa verifica
  • l’appalto integrato
  • gli incentivi tecnici
  • Momento Q&A
TERZA SESSIONE
Le procedure sotto soglia
  • l’ambito di applicazione e la variabile dell’interesse transfrontaliero
  • il principio di rotazione
  • le procedure sotto soglia: la stabilizzazione delle soglie e della disciplina “emergenziale”
  • le procedure sotto soglia delle imprese pubbliche operato nei “settori speciali”
  • la disciplina di dettaglio dell’allegato II.1:
    • le indagini di mercato
    • gli elenchi aperti
  • la commissione giudicatrice e il ruolo del RUP
  • la semplificazione nella verifica dei requisiti
  • le garanzie negli appalti sotto soglia
  • l’esclusione automatica delle offerte anomale
    • l’allegato II.2 e i “Metodi di calcolo della sogli adi anomalia per l’esclusione automatica delle offerte”
  • termini dilatori e stipula del contratto
  • Momento Q&A
Le procedure di scelta del contraente nei settori ordinari la procedura aperta
  • la procedura ristretta
  • la procedura competitiva con negoziazione
  • il dialogo competitivo
  • Partenariato per l’innovazione
  • la procedura negoziata senza pubblicazione di un bando
  • le procedure negoziate senza bando “emergenziali” e le ragioni della mancata conferma
  • le consultazioni preliminari di mercato
  • Momento Q&A
Lo svolgimento delle procedure
  • gli atti preparatori
  • i bandi, gli avvisi e gli inviti
  • la documentazione dell’offerente e i termini per la presentazione delle domande e delle offerte
  • fissazione dei termini per la presentazione delle domande e delle offerte
  • la commissione di gara
  • Momento Q&A
QUARTA SESSIONE
Istituti e clausole comuni nelle procedure di aggiudicazione
  • le clausole sociali
  • i criteri ambientali minimi (CAM)
  • suddivisone in lotti
  • l’accordo quadro
  • la clausola di revisione prezzi
  • Momento Q&A
I requisiti
  • i requisiti di ordine generale
    • cause di esclusione automatica
    • cause di esclusione non automatica
    • disciplina dell’esclusione
    • cause di esclusione di partecipanti a raggruppamenti
    • l’illecito professionale
    • la verifica del possesso dei requisiti
  • requisiti di ordini speciali
  • requisiti di partecipazione a procedure di lavori di rilevante importo
    • qualificazione: il rinvio al Regolamento attuativo
  • avvalimento
  • soccorso istruttorio
  • le garanzie per la partecipazione alla procedura
    • la garanzia provvisoria nelle procedure sotto soglia
  • la selezione delle offerte
    • principi generali in materia di selezione
    • criteri di aggiudicazione
    • reputazione dell’impresa
  • offerte anomale
  • la postinformazione
    • avvisi relativi agli appalti aggiudicati
    • relazioni uniche sulle procedure di aggiudicazioni degli appalti
  • Momento Q&A
Il subappalto 
  • definizione, piani normativi, autorizzazione;
  • conseguenze del subappalto non autorizzato;
  • interventi sostitutivi;
  • nullità del contratto di cessione e degli accordi di subappalto
  • subappalto a cascata
  • subappalto e subaffidamento
  • Momento Q&A
QUINTA SESSIONE
L’esecuzione del contratto
  • principio dell’equilibrio contrattuale e revisione prezzi
  • modifiche dei contratti in corso di esecuzione
  • sospensione dell’esecuzione
  • risoluzione del contratto
  • recesso
  • esecuzione o completamento di lavori, servizi o forniture nel caso di procedura di insolvenza o di impedimento alla prosecuzione
  • dell’affidamento con l’esecutore designato
  • garanzie definitive
    • garanzie per l’esecuzione di lavori di particolare valore
  • anticipazione, modalità e termini di pagamento del corripsettivo
  • penali e premi di accelerazione
  • Momento Q&A
Partenariato Pubblico Privato (PPP) e concessioni  
  • ambito di applicazione e principi generali
  • aggiudicazione delle concessioni
  • l’esecuzione delle concessioni
  • la Finanza di progetto
  • la locazione finanziaria
  • il contratto di disponibilità
  • altre disposizioni in materia di PPP
  • i servizi globali
  • Momento Q&A
Contenzioso, Alternative Dispute Resolutions e ANAC 
  • le modifiche al codice del processo amministrativo
  • Alternative Dispute Resolutions
    • l’accordo bonario per i lavori, servizi e forniture
    • la transazione
    • l’arbitrato e la Camera arbitrale presso l’ANAC
    • il Collegio Consultivo Tecnico
    • il precontenzioso ANAC
  • l’Autorità Nazionale Anticorruzione
  • Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e struttura tecnica di missione
  • Momento Q&A 

In collaborazione con