Mentoring workshop: passare il testimone del valore

Un workshop per preparare i senior in uscita e le persone che assumeranno la loro funzione ad un percorso di mentoring che li coinvolgerà in un passaggio di consegne non solo hard ma anche soft.

OBIETTIVO

L’obiettivo del workshop è quello mettere a valore l’esperienza dei senior non solo dal punto di vista delle conoscenze tecniche ma anche delle competenze comportamentali acquisite negli anni in azienda. L’azione ha permesso di mettere in atto un passaggio di testimone che creato il massimo del valore e della soddisfazione ambo le parti, raggiungendo l’obiettivo di dare massima cura ai senior in uscita, per aumentare l’ingaggio di chi rimane e mantenere alta la brand reputation.

TARGET & NUMERICHE

20 partecipanti (10 coppie) (azienda del settore bancario)

DESCRIZIONE

L’intervento formativo è stato pensato come un momento esperienziale volto a fornire strumenti abilitanti a portare avanti un mentorship programme interno. I partecipanti sono stati coinvolti sulle prime in un questionario di prework al fine di riflettere sull’esperienza che stanno per affrontare. Ai senior in uscita inoltre si è chiedesto di immaginare e procurarsi un oggetto simbolico del proprio vissuto lavorativo (anche hand made) che è stato donato al diretto successore durante la giornata di workshop in un momento celebrativo di passaggio del testimone. La progettazione è stata pensata per trasmettere come strumenti utili i cardini del modello GROW. Dopo le esperienze in aula i giovani-mentee e i senior-mentor hanno portato avanti autonomamente un percorso di 5 incontri. Ogni coppia ha restituito poi ad HR un report strutturato dell’esperienza vissuta. Il trainer-coach è rimasto a disposizione dei mentor per eventuale supporto durante tutta l’esperienza.