Open Innovation, istruzioni per l’uso

Strumenti pratici per la creazione di un processo stabile che permetta di acquisire innovazione internamente ed esternamente all’azienda

La MasterClass verrà effettuata solo a raggiungimento di un numero minimo di iscritti.
Scrivici subito per segnalarci il tuo interesse!
La capacità di innovare continuamente la propria offerta, diversificando prodotti e servizi, è l’ingrediente fondamentale per progettare il vantaggio competitivo di un’azienda nel futuro.

È necessario quindi avviare un percorso di innovazione interno all’azienda con l’obiettivo di ottenere nell’immediato i seguenti risultati:

  • Previsione dello scenario competitivo in una proiezione temporale di medio e lungo termine
  • Intercettazione dei nuovi bisogni interni ed esterni all’azienda, al fine di costruire la futura crescita industriale sulla capacità di rispondere alla domanda emergente.
  • Conoscenza degli strumenti di miglioramento tecnologico.
  • Individuazione dello stato di maturità tecnologica delle soluzioni esterne di interesse.
  • Creazione di un processo stabile di acquisizione dell’innovazione internamente ed esternamente all’azienda.
  • Con questi requisiti un’azienda può accogliere il paradigma dell’Open Innovation e, attraverso una visione del mercato in cui porre al centro i bisogni reali dell’utente, costruire la propria strategia di crescita attraverso l’ottimizzazione degli investimenti in R&D, la riduzione del time to market e l’ampliamento della propria presenza in un numero maggiore di Paesi.

AGENDA
GIORNO 1 (durata 2h)

  • Definizione di Open Innovation
  • Il cambio di paradigma: dal XX secolo ad oggi
  • Dal modello difensivo/offensivo al modello di creazione del valore
  • Gli impatti del nuovo paradigma e i vantaggi
  • Gli strumenti IP, logica e strategia di protezione
  • IP Strategy vs Business Strategy

GIORNO 2 (durata 2h)

  • I modelli di Open Innovation
  • Open Innovation Inbound and Outbound
  • Strumenti e strategie implementative
  • Gli indicatori chiave per l’utilizzo di Open Innovation nelle imprese
  • IP Lifecycle Management e il ruolo dell’Innovation Manager
  • Storie di successo di aziende che hanno investito in Open Innovation
  • Impatto del nuovo paradigma dell’Open Innovation
  • La Proprietà Intellettuale come strumento strategico
  • I modelli di Open Innovation
  • Strumenti e strategie implementative
  • IP Lifecycle Management e il ruolo dell’Innovation Manager

a chi è rivolto

Top Management, CXO, Responsabili Business Developement, Senior Program Manager, Senior Project Manager, Responsabili R&D, Direttori tecnici.

obiettivi del corso

Comprendere il nuovo paradigma dell’Open Innovation, i modelli di attuazione e gli strumenti pratici al fine di creare un processo stabile che permetta di acquisire innovazione internamente ed esternamente all’azienda.

cosa ottengono i partecipanti

  • Materiali didattici da parte dei docenti
  • Materiali didattici dei testimonial laddove presenti (previa autorizzazione alla divulgazione)
  • Attestato di partecipazione (su richiesta)
  • Registrazione del corso (se impossibilitati a partecipare alla sessione live)

Our master

Francesca Tosato

Laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Verona, ha conseguito un master in Sports Marketing and Communication presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia nel 2010. …

Our Master

Maurizio Berti
Ingegnere Elettronico, organizzatore del TEDxCesena, CTO di Quantum Leap

Maurizio si è laureato in Ingegneria Elettronica con indirizzo Microelettronica e Progettazione di Circuiti Integrati all’Università di Bologna, nel 1999. …

Our Testimonial

Emilia Garito

Laureata in Ingegneria Informatica all’Università La Sapienza di Roma, Emilia ha lavorato per molti anni come Project Manager e successivamente come International Sales Manager per Alenia Marconi Systems (Gruppo Leonardo Finmeccanica) nel ramo industriale della Difesa Nazionale Italiana. …