Leadership al femminile: direzione ed evoluzione in contesti internazionali.

Un percorso di crescita “al femminile” che offre strumenti pratici per esercitare la leadership con spontaneità e consapevolezza.

In un contesto sociale e lavorativo prettamente maschilista e divisivo, la donna ha bisogno di combattere più della sua controparte di genere per far valere la propria unicità ed acquisire piena consapevolezza delle sue capacità. Una leadership al femminile è possibile, attraverso la valorizzazione delle doti innate tipicamente femminili e la lotta allo stereotipo di genere incongruente con il modello della donna di oggi. Questa MasterClass si configura come un breve itinerario di crescita “al femminile”, personale e professionale, per consentire ai partecipanti di riflettere sulle cause del gender gap e sugli ostacoli che la maggior parte delle donne incontrano nella vita professionale. Inoltre, si offriranno strumenti concreti e pratici al fine di accrescere una leadership efficace, utile ad affrontare il mercato del lavoro con autorevolezza, proattività ed ottimismo.Obiettivo del corso è promuovere la valorizzazione delle diversità tra leadership maschile e femminile. Ad esempio, si forniranno spunti per imparare a valorizzare alcune caratteristiche femminili innate quali attaccamento ai valori, decision making democratico, tolleranza dell’errore, capacità di delega (per favorire l’indipendenza altrui in azienda), coinvolgimento (non egoistico ma in favore team) empatia e ascolto attivo, intelligenza emotiva, lavoro in multitasking, self care (per far poi star bene gli altri) rispetto e abilità negoziale per il gruppo.

AGENDA

GIORNO 1

  • Introduzione al concetto di leadership
  • In cosa la leadership femminile si differenzia da quella maschile
  • Hard skills e soft skills
  • Le doti innate nella donna
  • Aree di miglioramento: come si negozia un contratto
  • Testimonianza d’eccezione
  • Case study
  • Q&A

GIORNO 2

  • Principali caratteristiche della leadership al femminile
  • Leader uomo e portavoce donna. O viceversa? L’importanza di saper comunicare quel che si fa
  • La nuova leadership in azienda
  • Testimonianza d’eccezione
  • Q&A
  • Conclusioni
Analisi del concetto e degli stili di leadership (comuni tra genere maschile e femminile)
  • Concetti di Inclusione e gender equality
  • In cosa si differenziano leadership maschile e femminile
  • Tratti comuni delle leader
  • Aree di miglioramento e negoziazione
  • La donna leader nel contesto lavorativo odierno

a chi è rivolto

Imprenditrici, donne manger, chiunque desideri costruire e sviluppare una leadership al femminile per proporre un’immagine credibile e attuabile nel mondo del lavoro di oggi.

obiettivi del corso

  • Saper definire e far proprie le skills della leadership femminile e le loro implicazioni riapplicandole in azienda ma anche e più in generale trasversalmente in diversi contesti.
  • Aver ben presenti alcune delle differenze delle risorse contenute nella leadership femminile rispetto alla leadership maschile per valorizzarne la differenza, farle proprie, utilizzarle e trarne beneficio.
  • Sensibilizzare al tema della gender equality e inclusione
  • Fornire gli spunti per imparare a valorizzare alcune caratteristiche femminili innate
  • Far prendere coscienza degli atteggiamenti femminili che ostacolano la leadership delle donne
  • Riflettere sul contesto del lavoro di oggi per proporre un’immagine credibile e realizzabile

Speakers’ Bureau

Maria Latella
Conduttrice televisiva di talento, giornalista editoriale appassionata e conduttrice radiofonica, ha recentemente pubblicato il libro Fatti privati e pubbliche tribù
Giornalista, analista della politica italiana ed europea, Professore Aggiunto presso l’Università “Luiss Guido Carli’, ha scritto cinque libri ed è keynote Speaker e moderatrice di eventi in Italia e all’estero. Nella sua carriera è stata inviata al Corriere della Sera per la politica e l’attualità. …