Fiato corto, no grazie!

 Il respiro è comunicazione, impariamo ad allenarlo   

MasterClass su richiesta
Città e location possono cambiare in base alla preferenza

Che cos’è il fiato corto? Perché è così diffuso tra i lavoratori nelle realtà aziendali? Come si fa a contrastarlo? Dare una risposta a queste domande e acquisire gli strumenti per contrastarlo è lo scopo di questo percorso. Il fiato corto e l’apnea stanno diventando sempre di più degli ostacoli al raggiungimento della coerenza comunicativa e impediscono l’integrazione mente-corpo che è il pilastro che sostiene l’efficacia dei comportamenti e di conseguenza le performance aziendali. Un respiro adeguato garantisce un buon ascolto del proprio organismo ed un buon collegamento tra risorse mentali ed emotive. Attraverso la gestione del respiro passa il senso di padronanza ed efficacia di una persona e rappresenta il fondamentale sistema di comunicazione dell’organismo, in quanto collega corpo e mente e integra sistema volontario e involontario. Una buona respirazione sostiene il linguaggio, la voce, l’espressività ed è fonte di energia. Potenzia l’intelligenza emotiva e ci consente di di evitare risposte e comportamenti automatici.

09:30 Accoglienza partecipanti presso teatro e Welcome Coffee

10:00 Benvenuto docente, raccolta aspettative e introduzione formativa

11:00 Parte esperienziale sul respiro e la respirazione diaframmatica

13:00 Pausa pranzo

14:00 Parte esperienziale su come contrastare il fiato corto e l’apnea

15:30 Pausa caffè

15:45 Ripresa lavori, Testimonianza e momento Q&A

16:30 Parte esperienziale respiro e linguaggio

17:00 Debriefing e chiusura lavori

Focus on

  • Il respiro e l’integrazione mente-corpo

  • Gestione degli stati ansiosi nella comunicazione

  • L’influenza del respiro su linguaggio, voce ed espressività

  • Come scaricare le tensioni per favorire il benessere psico-fisico

  • Il respiro, le risorse mentali ed emotive

A chi è rivolto

Questa Master Class è rivolta a Imprenditori, top e middle manager, HR, responsabili di funzione, professionisti e tutti coloro che vogliono migliorare la propria comunicazione attraverso una corretta gestione del respiro.

Obiettivi del corso

  • Imparare ad usare il respiro diaframmatico per integrare energie fisiche, psichiche, cognitive ed emotive;

  • Saper gestire il respiro per migliorare la consapevolezza di sé;

  • Fornire gli strumenti necessari per acquisire la padronanza del respiro e saperlo utilizzare come sostegno del corpo e della mente;

  • Acquisire consapevolezza di cosa trasmettiamo, di come lo trasmettiamo e di come ci sentiamo.

Cosa include l’esperienza

  • 1 giorno di formazione
  • Materiali e supporti didattici
  • Servizi ristorativi
  • Attestato di partecipazione
  • Gift a tema

Location

Teatro 7:

Nasce nel 1997 come luogo alternativo alla strada, con l’intento di riuscire, attraverso il mezzo teatrale, ad educare i ragazzi a crescere interiormente e culturalmente, nell’ottica di un confronto tra le diverse esperienze e discipline, privilegiando gli spettacoli che avvicinino i giovani al teatro.

Il Teatro 7 è diretto artisticamente dal noto attore e registra Michele La Ginestra. Si avvale della collaborazione di altri professionisti del settore, tra cui Gigi Proietti, Nino Manfredi, Paola Cortellesi, Massimiliano Bruno, Riccardo Rossi.

Ha una platea unica di 144 posti e offre servizi di bar all’interno del Foyer.

980,00 IVA inclusa Acquista

FIATO CORTO, NO GRAZIE!

Il costo è di 980,00 IVA inclusa

Per maggiori informazioni class@challengenetwork.it.