La Collaborazione

Sei nuovi strumenti per formare le persone e lavorare meglio insieme

Chiedi a qualsiasi leader se la sua organizzazione apprezza la collaborazione e otterrai un sì clamoroso. Chiedi se le strategie adottate dall’azienda per incrementare la collaborazione hanno avuto successo e probabilmente riceverai una risposta diversa.
Francesca Gino, scienziata comportamentale e professore presso la Harvard Business School, ha studiato centinaia di collaborazioni fallite e centinaia che invece hanno avuto successo. Qual è la differenza? Uno dei problemi è che i leader pensano alla collaborazione in modo troppo limitato: come valore da coltivare ma non come abilità da insegnare. Le collaborazioni sostenute sono caratterizzate da comuni atteggiamenti mentali: ampio rispetto per i contributi dei colleghi, apertura alla sperimentazione delle idee degli altri e sensibilità per il modo in cui le proprie azioni possono influenzare il lavoro dei colleghi e il risultato della missione. Eppure questi atteggiamenti sono rari. Invece, la maggior parte delle persone mostra la mentalità opposta, diffidando degli altri e ossessionandosi per il proprio stato. Il compito dei leader è quello di incoraggiare l’attenzione verso l’esterno in tutti, sfidando la tendenza che ognuno di noi ha di mantenersi focalizzato su se stesso – ciò che vorremmo dire e raggiungere – invece di ciò che possiamo imparare dagli altri.
Per quanto scoraggiante possa sembrare, alcune organizzazioni hanno decifrato questo codice. In questa Masterclass, parleremo di tecniche che consentono sia ai leader che ai dipendenti di lavorare bene insieme, imparare gli uni dagli altri e superare le barriere psicologiche che ostacolano entrambi. C’è un tempo per ascoltare ed esplorare le idee degli altri, un tempo per esprimere le proprie e un tempo per criticare le idee e selezionare le migliori, quelle da perseguire.

Obiettivi formativi:

  • Realizzare risultati attraverso gli altri sviluppando le capacità e l’energia dei membri del team per avere un impatto positivo sulle prestazioni
  • Promuovere la fiducia all’interno del team per garantire la collaborazione e la partecipazione di tutti i membri del team
  • Creare fiducia tra i membri del team interfunzionale / globale per migliorare la capacità di rispondere in modo appropriato in un’organizzazione a matrice
  • Collaborare attraverso i silos organizzativi per condividere conoscenze, lavorare insieme e creare valore
  • Costruire relazioni di fiducia con diversi individui, team e parti interessate per promuovere modi di lavorare nuovi e migliorati
3 novembre 2020 | ore 15.00-17.00

In questa prima sessione, discuteremo di ciò che rende davvero efficace la collaborazione. La collaborazione non è un valore da impartire: è un’abilità da sviluppare. Durante i miei 15 anni di studio delle dinamiche sul posto di lavoro, ho esaminato attentamente collaborazioni sostenute in una vasta gamma di settori e contesti. Ho analizzato successi e insuccessi, intervistando partecipanti e i loro leader arrivando a riconoscere due importanti verità. La prima è che la collaborazione non viene facilmente o naturalmente alla maggior parte di noi, almeno da adulti; richiede che ci allontaniamo da schemi familiari di pensiero e comportamento. La seconda è che ci sono alcune persone – stressate come tanti per scadenze e colleghi difficili – a cui la collaborazione sembra venire naturalmente: virtuosi del lavoro di squadra che ispirano i loro colleghi e spingono avanti le collaborazioni di maggior successo. Queste persone aggiungono valore a qualsiasi interazione di cui fanno parte. Funzionano bene con gli altri e ampliano le conversazioni anziché toglierle.

AGENDA
  • Perché la collaborazione è così fondamentale per il successo organizzativo
  • In che modo la collaborazione non è un valore da impartire ma un’abilità da sviluppare
  • In che modo i leader possono creare sinergie nei loro team
  • Quali comportamenti chiave sono necessari affinché la collaborazione sia veramente efficace
  • Come essere membri di un’organizzazione che crea valore in qualsiasi interazione
5 novembre 2020 | ore 15.00-17.00

Le aziende oggi affrontano sfide complesse senza precedenti. I mercati sono più internazionali, i modelli di business più precari, i paesaggi politici ed economici più volatili. Anche le aziende più piccole sono costantemente sotto pressione per innovare in un ambiente competitivo sovralimentato dalla tecnologia. I dipendenti, nel frattempo, apportano competenze sempre più specializzate sul posto di lavoro, abilità che li consentono di immergersi in profondità nei problemi ma che potrebbero non equipaggiarli di quel pensiero laterale che anche tali problemi richiedono. Tutto ciò rende la collaborazione più cruciale per il successo di un’azienda – persino per la sua sopravvivenza – di quanto non sia mai stata prima. Le organizzazioni hanno bisogno che le loro persone lavorino insieme in modo efficace ed agile tra le discipline e i dipartimenti. Quindi, come possono i leader guidare la collaborazione in modo più efficace?
In questa sessione attingeremo a due casi studio molto concreti per rispondere a questa domanda.

AGENDA
  • Cosa significa guidare efficacemente gli sforzi collaborativi
  • Perché la leadership orizzontale è importante quanto la leadership verticale e ciò cosa comporta
  • Come i leader possono allenare i loro Team verso il successo
  • Quale commedia improvvisata può insegnarci qualcosa su una collaborazione efficace
  • Come i leader possono sostenere la collaborazione nel tempo

Due giornate in compagnia di:

Our Masters

Francesca Gino
Docente alla Harvard Business School e autrice
di “Talento Ribelle. Perché infrangere le regole paga (nel lavoro e nella vita)”
La professoressa Gino è una ricercatrice pluripremiata che studia il perché le persone prendono le decisioni che prendono sul lavoro e come i leaders e dipendenti possono avere una vita più produttiva, creativa e soddisfacente. È professoressa di economia aziendale presso la Harvard Business School e autrice, più recentemente, di “Talento ribelle: perché vale la pena infrangere le regole nel lavoro e nella vita”. …
Francesca Gino

Vivi un’esperienza formativa ad alto tasso emozionale, arricchisci le tue competenze manageriali e rispondi in maniera concreta alle tue necessità di sviluppo personale e professionale.

PER RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI SCRIVI A class@challengenetwork.it