Dicono di noi

“Il corso, per quanto mi riguarda, ha fornito strumenti per analizzare lucidamente le emozioni che si vivono in una situazione di public speaking. Anche essendo abituati a comunicare di fronte a molte persone, a volte, la suggestione può generare reazioni inaspettate. La percezione, come mi è capitato di dire durante le prove, può cambiare solo se ci si confronta (con noi stessi e con l’atro). Personalmente mi sono “buttato” sempre a freddo durante le sessioni di speaking in aula, per verificare tali emozioni. A caldo, sto mettendo in pratica le lezioni cercando di arrivare maggiormente preparato agli appuntamenti, ottenendo un discreto effetto Bang.”

Antonio Russo – Responsabile Commerciale Area centro Italia – Dimensione Advertising

Ha partecipato a:

SPEAKING TRAINING – RDS 

 

“In un contesto sempre più virtuale, con team distribuiti, spesso mi trovo a gestire presentazioni via conference call e mi pare di essere un conduttore radio con una platea in ascolto all’altro lato del telefono. Come fare a catturare e mantenere l’attenzione, ad assicurarsi che il messaggio sia ricevuto? Per questi motivi mi sono avvicinato con curiosità allo Speaking training organizzato da Challenge Network in collaborazione con RDS. Si è rivelata un’esperienza vivace e attiva, ben integrata dai coach di RDS, con alternanza fra la parte teorica e quella esperienziale.”

Marco Becucci – Head of Business Operations Europe – Orange Business Services

Ha partecipato a:

SPEAKING TRAINING – RDS 

 

“Challenge Network è un’azienda attenta alle esigenze del proprio cliente, in grado di offrire soluzioni all’avanguardia e anche di anticipare i tempi. Da anni collabora con Birra Peroni in progetti in cui ha dimostrato di poter essere un vero partner, offrendoci progetti innovativi che hanno prodotto risultati riconosciuti dal business.”

Ilaria Di Tommaso, Talent & Development – Birra Peroni

Ha partecipato a:

LEARNING DRINK

 

“Eccellente momento di benchmark e di condivisone, di sicuro arricchimento sia per i partecipanti, sia per i relatori”

Enrico Martines, Hewlett Packard Enterprise

Ha partecipato a:

LEARNING DRINK

 

“Grande capacità di interpretare le esigenze del Cliente ed efficacia nel proporre le migliori soluzioni”

Vincenzo De Paola, Bridgestone

 

 

“Incontro  ricco di contenuti comunicati in modo serio in un contesto informale. Ospiti di alto contenuto professionale.”

Gianpietro Corbari, Granarolo

Ha partecipato a:

LEARNING DRINK

 

“Vorrei innanzitutto ringraziare lo staff di Challenge ed i partecipanti del team Juve per come abbiamo trattato argomenti…Le competenze ed i valori anche in questo caso contano, ma la differenza la fanno i singoli ed il loro approccio alle situazioni! Sempre!
Complimenti Challenge x i messaggi trasmessi e la visione COSTRUITA insieme. Complimenti Juventus x il vs approccio al calcio, allo sport, al lavoro, ma soprattutto alle persone a prescindere dal ruolo.”

Alessandro Memoli, DePuy Synthes Johnson&Johnson Medical Spa

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Mi sento di dire che il bilancio è totalmente positivo. Ho vissuto un’esperienza stimolante sotto tutti i punti di vista, che ha generato molti ed interessanti spunti di riflessione in una location (bellissima) che solitamente sono abituata a vivere in maniera ben diversa.
In aggiunta ai contenuti del corso, davvero ben strutturato, ho potuto toccare con mano e vivere a pieno lo stile e la Signorilità che ormai da sempre caratterizzano la mia benamata Signora.”

Giovanna Pezzella, Tower Watson

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Cosa dire …. una due giorni esaltante. Organizzazione, persone, contenuti, location ….. tutto perfetto. Certamente non sono mancati spunti di riflessione e argomenti  sui quali aprire un confronto personale e interno alla propria azienda (vision, leadership, brand, la forza degli obiettivi comuni, etc.). ”

Marcello Beltempo, Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Se penso a cosa mi è rimasto di più indubbiamente non posso che pensare a quanto la squadra sia emersa in tutti i momenti.
Abbiamo parlato di gioco di squadra per vincere ed eccellere ma anche per stare e far stare bene.  Ma io l’ho vista in Challenge che ha orchestrato con grande armonia, nello staff che ci ha accolto allo stadio e agli allenamenti. Tutti sempre pronti ad ascoltare per dare una risposta alle nostre domande. Dal più importante al più operativo. Non ho trovato un solista o qualcuno poco attento al suo lavoro.
Per dare una sintesi, sicuramente: squadra, coerenza, armonia, passione.
Con questo carnet di spunti ho ripreso la quotidianità ma con una una spinta a fare meglio, ad ascoltare e osservare di più. È stata proprio una grande esperienza !”

Marco Clausi, DLA Piper Italy

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Esperienza meravigliosa e densa di emozioni e passione, organizzazione impeccabile, persone interessanti e divertenti, facilitator e interventi di altissimo livello.. grandi uomini ed esperienze di qualità! Credo che ognuno di noi partecipanti sia uscito arricchito! Perfetto ogni istante di questa due giorni.. In pieno stile Juve”

Sabrina Bolzonella, Ernst & Young spa

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Che magnifica esperienza quella che mi è stato possibile vivere grazie all’incredibile contributo di tutti.
Siete voi, siamo noi che abbiamo permesso di trasformare questo evento splendidamente organizzato e gestito in un evento unico, intriso di emozioni, di cuore, di passione. Ma anche di sogni, speranze, progetti.
Tante sono le cose che mi sono portato a casa oltre alla consapevolezza di essere un pessimo atleta ed un ancor, se possibile, peggior giocatore di calcio: che il leader deve saper motivare se stesso per poter motivare gli altri, che il campo magnetico del cuore è 50 volte superiore a quello del cervello; che l’esperienza nasce dalla saggezza e che la saggezza nasce dagli errori. Ma soprattutto che occorre aprirsi al mondo, confrontarsi sempre, saper ascoltare…perché a richiuderti in gabbie più o meno dorate ci pensano già gli altri…e non è il caso di aiutarli troppo a comprimere la portata e l’ampiezza della nostra sfera di influenza positiva potenziale.”

Andrea Franco, Magneti Marelli S.p.A

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Innanzitutto un ringraziamento a tutto lo staff Juve; siete riusciti a coniugare efficienza, eleganza e ospitalità. Chapeau! Poi una nota di merito anche per la “mia” Challenge: sono orgoglioso di essere parte. Infine un complimento a tutti i partecipanti: siete stati la vera rivelazione dell’evento. ”

Dario Mezzena, Studio Legale Mezzena

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“L’iniziativa che, dal mio punto di vista, è riuscita brillantemente a soddisfare le aspettative del “tifoso”,  permettendo di avvicinare (più di quanto avessi sperato) le notevoli espressioni organizzative e professionali della “realtà” Juventus, oltre che le esigenze del manager, sollecitando un confronto vivace su esperienze e concetti in tema di leadership.
Ho raccolto numerosi spunti per le mie riflessioni che, quanto prima, condividerò con i colleghi del mio team, al fine di trarre ulteriore alimento per il “flusso” di positive sollecitazioni attivate dagli interventi, tutti di livello, tenuti nel corso dell’evento.”

Fabio Fiorilli, Acea Distribuzione S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Devo innanzitutto dire che la qualità e la quantità di input ricevuti è stata notevole.Alla fine ha prevalso il Leading By Example. Questo a prescindere che ci si riferisca ad un’organizzazione eccellente quale quella dimostrata dalla Grande Signora piuttosto che a persone di assoluto spessore umano e professionale, capaci di affermarsi o di confermarsi anche in realtà organizzative meno consolidate e conseguentemente meno eccellenti. Le tre testimonianze sono state emblematiche.”

Italo Longo, FCA Italy S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Sentire, vedere, vivere tante best practices da tutti voi è stato motivo di arricchimento culturale, da cui prendere spunto per crearne di nuove in cui business e persone coincidano, continuamente.
Alla luce di questo e di ciò che ha ribadito il Dott. Marotta, sono ancora più convinto che la varietà di leadership che possono essere adottate per raggiungere i risultati siano molteplici e sta alla nostra intelligenza, malleabilità e capacità di “vedere” le situazioni far si che in tutte le circostanze si provi a raggiungere il meglio.
E l’attenzione ai dettagli non va richiesta, va vissuta in prima persona, con passione.. è l’unico modo per “contagiare” l’ambiente circostante e creare proattivamente il team ideale. Come la Juve, dal management agli steward che ci hanno accolto.”

Luca Siviero, Costa Crociere S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Volevo mandare un pensiero da parte mia per condividere quello che mi porto dietro da questa esperienza breve ma sicuramente intensa. Una forza di questa 2 giorni è stata sicuramente quella di poter condividere pensieri ed esperienze con un gruppo di persone molto valide ed eterogeneo.
E’ stato molto interessante, l’applicazione di semplici principi applicati sul campo che possono fare la differenza come visto nell’allenamento e nella partita. L’organizzazione efficace e l’importanza dei dettagli su tutto.
Altri concetti chiave sono stati espressi dal dott. Marotta, tra i quali i set di valori da far convivere in un Team vincente (umiltà al n° 1) e la necessità di adattare lo stile di leadership in diversi contesti o situazioni.”

Marco La Rocca, Ferrari 

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Mi ha colpito molto il senso di “famiglia” di comunione di obbiettivi che la Juventus ha voluto offrirci nella fantastica cornice dello Stadium. Il tutto nella massima semplicità ed umiltà espressa nelle persone dei direttori Marotta e Sergio Spinelli. Per quanto riguarda il meeting ce ne torniamo tutti arricchiti.”

Nunzio Pierri, PHILMARK INFORMATICA S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Raramente, per non usare termini assoluti, mi è capitato di scoprirmi così coinvolto dalla partecipazione ad un’esperienza di questo tipo. E credo che questo, in larga misura, sia dovuto all’inconsueta alchimia che ha permesso in soli due giorni di creare un buon gruppo ed un certo senso di appartenenza ad esso. Che sorpresa, al momento dei saluti, nell’assaporare quasi quelle sensazioni da fine estate, quando da ragazzini si tornava nelle proprie città di origine!
Grandi meriti al team Challenge, nelle sue persone e nella metodologia del corso. Altrettanti a noi. Ma forse più di tutti alla società Juventus, che, con la sua storia, la sua cultura ed il suo sistema di valori, trasmessi attraverso le sue persone e l’atmosfera che si respira nei loro ambienti, ci ha naturalmente ispirato.”

Matteo Giatti, Adidas Italy S.p.A.

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“In due parole – siete grandi. Il famoso ‘benvenuti a casa’, non e’ solo uno slogan ma abbiamo vissuto sulla pelle che e’ un modo di essere. Grazie di nuovo per un’esperienza indimenticabile, spero davvero di potervi ospitare una volta a Malta.”

Anthony Sammut, Nexia BT

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM

 

“Sono stato davvero bene, ed e’ stato un piacere conoscere manager e uomini cosi di spessore. La partita, gli allenamenti e il corso. Un’esperienza che ci poteremo nei nostri uffici e che ci fara’ ancora piu’ convinti di quanto un percorso comune e il lavoro di squadra verso un obiettivo sia fondamentale per i gruppi di lavoro.”

Claudio De Angeli, Ducati

Ha partecipato a:

ACTION TRAINING JUVENTUS STADIUM